Un suono di campane..

29 Apr

Il villaggio virtuale nel quale abito è in continua espansione, nuove case, alcuni palazzi ,non troppo alti, stonerebbero con tutte queste villette, strade ponti e tanti nuovi vicini, a volte è difficile riconoscere qualcuno in tutto questo caos, o capire quale sia il messaggio e l’indicazione giusta da seguire. Così è nata l’idea di trasformare tutta questa energia in qualcosa di semplice, collegare le indicazioni guida a oggetti o situazioni a me congeniali. Praticamente realizzo una mia mappa-mentale collegando gli insegnamenti del prof e dei compagni a oggetti e situazioni di vita più o meno comune a tutti,  quindi memorizzo meglio il termine tecnico, che nella maggior parte delle volte è scritto in inglese.

Ora mi trovo proprio qui a parlare di campane (http://www.unionecampanaribolognesi.it ), perché sono la prima cosa a cui ho pensato quando il prof Andreas ha nominato la parola “aggregatori”  o la parola “feed” . Quando poi ci ha illustrato come funziona, come è possibile ricevere in modo veloce ed aggiornato notizie e commenti da blog scelti da noi, questa mia convinzione si fatta acor più sicura. Le campane infatti sono state, da sempre, un richiamo, un modo per allertare la popolazione che qualcosa di nuovo era successo o stava per avvenire, un modo per aggregare, unire gli abitanti delle terre e delle campagne circostanti il villaggio. Le campane propagano sotto forma di onde il loro suono per tutta la valle, vengono udite da chi è vicino e anche da chi è lontano.   Altro esempio calzante e guardare cosa succede nel villaggio non appena le campane avvisano che il prof. ha inviato un messaggio, tutti quanti escono, abbandonano momentaneamente le loro occupazioni, incominciano a parlare tra di loro, a dirigersi verso quel suono che li attrae. Subito dopo aver fatto loro il messaggio, si mettono all’opera, diffondono a loro volta la notizia ricevuta, con nuovi rintocchi di campane che si propagano nelle campagne e nelle valli circostanti.

Altra similitudine che mi ha colpito è il simbolo dei feedsembra proprio la propagazione delle onde dopo il rintocco delle campane. Cos’altro posso aggiungere, spero di aver collaborato ad ampliare quest’onda sonora che da giorni echeggia nel villaggio, forza cittadini alzatevi c’è da lavorare………….

2 Risposte a “Un suono di campane..”

  1. marinuguida 30/04/2013 a 10:53 am #

    che cosa fantastica questo ragazzo che suona le campane! non avevo mai visto qualcosa del genere 🙂

    • cizzina73 30/04/2013 a 10:56 PM #

      Pensa che questo paesino è abitato solo d’estate e si festeggiano le varie feste patronali,la Madonna, San Rocco e Sant’ Abbondio, in queste feste le campane suonano a festa, i ragazzi che vedi hanno imparato semplicemente guardando chi lo faceva prima di loro per poi esercitarsi con pentole e barattoli. Comunque ho visto che anche in altre zone d’Italia stanno tornando le vecchie tradizioni, tra cui quella del campanaro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: